Significato Del Nome Emma

L’etimologia del nome Emma è tedesca, da Amme con il significato più specifico di “nutrice”. Alcune interpretazioni attribuiscono l’origine a “imme” con significato di “potente” o “valoroso”. Arrivato al successo ad opera del romanzo di Flaubert “Madame Bovary”.

Diffusione in Italia

Diffuso soprattutto al Nord nelle regioni di Lombardia, Veneto e Piemonte, il nome Emma raggiunge le 80.000 unità sul territorio italiano e si colloca al 220° posto tra i nomi più usati. In netta ripresa, Emma nel 2012 è stato uno dei nomi maggiormente assegnati alle bambine. Negli Stati Uniti, al contrario Emma è il 2° nome più diffuso.

Qualità di chi si chiama Emma

Emma si rivela una donna avventurosa, energica e altruista. Combatte per i valori nei quali crede sacrificando spesso i suoi interessi. Abile donna d’affari.

Caratteristiche del nome

La semplicità è una costante di Emma anche nei portafortuna. La pietra portafortuna è il calcedonio: una varietà di quarzo dai pallidi colori che vanno dalla lavanda al grigio perla. In cristalloterapia è usato per allontanare la tristezza. Il colore è l’azzurro che le conferisce calma e tranquillità, mentre il numero è il 5.

Sant’Emma e Onomastico

L’onomastico di Emma si celebra il 19 aprile in onore di Emma di Sassonia, vedova. Altre ricorrenze da calendario cristiano sono il 13 maggio e il 6 giugno.