Significato Del Nome Edoardo

L’origine del nome Edoardo e da ricollegarsi al germanico Hadward col significato di “difensore in guerra” oppure dal sassone Eadweard “guardiano della ricchezza”. Tra i pochi nomi anglosassoni rimasti in uso, anche dopo l’invasone dell’impero danese, si diffuse nel continente europeo grazie a Edoardo il Confessore primo sovrano d’Inghilterra della dinastia anglosassone. Si narra che governò il regno in modo pacifico tanto che si conquisto le benevolenze dei sudditi durante tutto il suo mandato sino alla sua morte. Curiosità: in tempi antichi i santi venivano canonizzati in santi martiri (se uccisi per la fede) o confessori (se morti di morte naturale).

Diffusione di Diego in Italia

Le statistiche posizionano Edoardo al 229° tra i nomi comuni italiani, quasi 37.000 portano questo nome soprattutto in Lombardia con più del 29%, Piemonte e Lazio.

Qualità di chi si chiama così

Edoardo ha un’indole frizzante e giocosa. Non ama essere messo da parte e in ogni attività tende a primeggiare. Portato per il teatro, la musica e la politica nella sua accezione più pura.

Caratteristiche

I suoi portafortuna sono il colore rosso, il numero 5 e la pietra rubino, mentre il suo animale simbolo è la foca.

Sant’Edoardo e Onomastico

Edoardo festeggia il suo onomastico il 5 gennaio o il 13 ottobre sostenendo il culto di San Edoardo il Confessore. Numerosi altri santi e beato sono ricordati nel calendario cristiano. Sant’Edoardo è il protettore dei matrimoni difficili e degli sposi separati.