Significato Del Nome Emanuele

Il nome Emanuele è di derivazione ebraica, in particolare dal nome Immanuele, il cui significato letterale è “Dio è con noi”. Questo nome è da sempre presente nei testi sacri e viene spesso menzionato nella Bibbia, mentre in Inghilterra il nome era utilizzato nelle forme Immanuel ed Emmanuel (questa trova riscontro anche nei nostri tempi). Per quanto riguarda la penisola iberica, questo nome fu portato dai bizantini e utilizzato spesso nelle forme Manuel o Manoel.

Diffusione del nome Emanuele in Italia

Nel nostro paese si chiamano così circa 67.500 persone, con una percentuale rispetto al totale della popolazione di circa lo 0,11%. Per quanto riguarda la diffusione regionale, il maggior numero di persone che portano questo nome si trova in Sicilia, in Lombardia, in Puglia e nel Lazio.

Qualità di chi si chiama in questo modo

Possiede una personalità introversa, ma non per questo priva di ottime qualità, come ad esempio la grande generosità nell’aiutare le persone a cui tiene o il compiere gesti semplici, ma concreti.

Caratteristiche del nome Emanuele

Animale preferito: antilope, metallo prezioso: oro, colore di riferimento: arancio, pietra portafortuna: rubino.

Sant’Emanuele e onomastico

Il santo di riferimento è Sant’Emanuele martirizzato in Asia, con i festeggiamenti in suo onore che ricorrono il 26 marzo. Altri possibili onomastici festeggiabili ricorrono: il 27 febbraio, per beato Emanuele vescovo di cremona o il 21 maggio per sant’Emanuele martire a Roma.