Significato Del Nome Giacomo

Questo nome deriva dal termine ebraico eqebh, che fu dato dalla Genesi a Giacobbe patriarca d’Israele, ad esso viene attribuito il significato di tallone o calcagno, mentre successivamente venne adattato dal greco e dal latino, passando da Giacobbe a Giacomo. Questo nome è presente in Francia, con la variante Jacques e particolarmente in Spagna, da qui infatti deriva il nome Santiago e a San Giacomo sono legati numerosi culti religiosi.

Diffusione del nome Giacomo in Italia

Il nome Giacomo è molto diffuso in Italia, infatti conta ben oltre 142.000 unità, risultando così uno dei 60 nomi maggiormente utilizzati nel nostro paese. A livello regionale la maggior concentrazione di persone con questo nome si trova in Lombardia, in Sicilia, in Piemonte e in Puglia.

Qualità di chi si chiama Giacomo

E’ una persona lunatica e indecisa, ma riesce ad essere un ottimo amico per le persone a lui vicine, grazie alla sua energia e al suo istinto che spesso lo indirizzano nella direzione giusta.

Caratteristiche di questo nome

Pietra portafortuna: rubino, colore di riferimento: rosso, animale amuleto: sogliola, metallo preferito: rame.

San Giacomo e nonomastico

Il santo di riferimento e che ha maggior culto, soprattutto in Spagna, è San Giacomo il Maggiore, che si festeggia il 25 luglio, mentre San Giacomo il minore, apostolo e vescovo di Gerusalemme, si ricorda il 3 maggio, entrambe le festività sono riconosciute dalla chiesa cattolica ed ortodossa, con la differenza che quest’ultima indica date diverse.